Noleggio auto Oslo

Confronta più di 1600 fornitori di auto a noleggio

Basse tariffe di noleggio auto garantite

Confrontiamo più di 1.600 fornitori di auto a noleggio per trovare i prezzi più bassi

Marchi di primaria qualità

Confronta le tariffe di tutte le più note agenzie di autonoleggio, incluse Avis, Sixt, Hertz ed Europcar.

Chilometraggio illimitato e assicurazione inclusi

Assicurazione e chilometraggio illimitato sono inclusi nella maggior parte delle destinazioni

Nessun costo o commissione nascosto

Non aggiungiamo mai commissioni per carte di credito o costi nascosti

Cancellazioni o modifiche gratuite

Cancellazione gratuita fino a 48 ore prima dell’orario previsto di ritiro del veicolo. Nessuna commissione di modifica.

Siamo sempre disponibili

Il nostro Servizio Clienti è sempre disponibile per qualsiasi tipo di problema

Autonoleggio Oslo

Confronta i prezzi e trova il noleggio auto a buon mercato a Oslo da aziende di noleggio auto ben note e locali. Sono incluse assicurazioni e chilometraggio illimitato. Risparmia fino al 70% sul noleggio auto a Oslo attraverso di noi.

Guida di Oslo

Bilutleie Oslo

Noleggio auto Oslo

Oslo (ex Christiania e Kristiania) è la capitale della Norvegia,così come il nome di un comune e di una contea. Il comune di Oslo ha circa 607.300 abitanti (2011), mentre quasi 1,5 milioni vivono nell’intera regione di Oslo. Le istituzioni amministrative e politiche centrali come lo Storting, gli uffici governativi, la Corte Suprema, il Palazzo Reale e la maggior parte degli altri enti pubblici nazionali si trovano a Oslo.

Secondo le saghe reali di Snorri, Oslo fu fondata dal re Harald Hardràde intorno all’anno 1050. Tuttavia, alcuni scavi archeologici negli ultimi tempi hanno dimostrato che c’è stato insediamento qui prima dell’anno 1000. Le autorità erano quindi su un terreno storico sicuro, quando Oslo ha avuto modo di celebrare il suo 1000o anniversario nell’anno 2000. Nel 1314, Oslo prese lo status di capitale nazionale dopo Bergen. Come risultato di un grande incendio nella città nel 1624, la città fu spostata a poca distanza a ovest e paesaggistico al Castello di Akershus e alla fortezza sotto il nome di Christiania, mentre l’originale Oslo mantenne il suo nome come area al di fuori della città. Durante l’espansione della città nel 1859, il sobborgo di Oslo fu incorporato in Christiania, e dal 1925 Oslo divenne di nuovo il nome della città.

Era il re Hokon 5. Magnusson, che in precedenza era stato duca della maggior parte della Norvegia orientale e aveva un posto a Oslo, che ha iniziato la costruzione della fortezza di Akershus – dopo che era diventato re nel 1299. Più tardi anche Akershus fu reso una residenza reale. 5, 2014, a New York City. Magnusson iniziò anche una serie di altre attività di costruzione (tra cui la Chiesa di Santa Maria). Durante il suo regno, la città ebbe un periodo di espansione.

Attrazioni

Oslo ha molte attrazioni da offrire. Alcune delle ape-azione più conosciute e più popolari sono – oltre al Castello di Akershus e alla Fortezza – Holmenkollbakken (la pista da sci più famosa al mondo), il municipio di Oslo (soprattutto perché Il Premio Nobel per la pace è assegnato lì) e Frognerparken con Museo della città di Oslo e l’impressionante Pianta di Vigeland – un enorme parco di sculture progettato dallo scultore più famoso della Norvegia, Gustav Vigeland.

L’edificio di storting si trova lungo Karl Johan.

In caso contrario, il Museo Munch a Tuyen deve essere menzionato, dove si possono vedere le più famose opere d’arte di Edvard Munch, così come la Galleria Nazionale,il modernista e impressionante Teatro dell’Opera a Bjàrvika, il Palazzo Reale e lo Storting Building. Quest’ultimo si trova sulla strada della parata della città, Karl Johan, che si estende dal castello alla stazione centrale di Oslo.

Una piccola area appena fuori dal centro della città che contiene una giusta attrazioni è Bygd’ay. Qui troverete il centro d’arte henie-onstad, il Kon Tiki Museum, il Norwegian Folk Museum (Bygd’y), il Museo Marittimo e il Viking Ship Museum.

Esplora Oslo con il noleggio auto

Oltre alla zona di oslo che offre molte belle esperienze naturali, troverete una serie di attrazioni emozionanti e storiche appena fuori dalla capitale. Queste sono le cose più facili da fare con il noleggio auto, come non tutti hanno un buon collegamento con i trasporti pubblici. Ecco una piccola selezione delle migliori condizioni di guida per coloro che vogliono uscire da Oslogryta.

Presso il suo lavoro è possibile acquistare arti e mestieri realizzati in loco.

Bàrums Verk – Un luogo culturale unico e storico

All’inizio del XVII secolo, quando fu costruita una fonderia di ferro,fu fondata la città di Berums Verk. Oggi, i vecchi edifici, situati lungo le rive del fiume Lomma, sono una sorta di museo aperto e centro d’arte. La parte culturale comprende un parco di sculture, gallerie e museo. Ci sono anche oltre 50 piccoli negozial lavoro, molti dei quali vendono arti e mestieri realizzati in loco, così come diversi ristoranti e caffè. Il miglior ristorante è l’eccellente ristorante Vertshuset Bàrums Verk. La locanda aprì per la prima volta nel 1640, rendendola la più antica della Norvegia.

  • Non si trova a poco meno di 20 chilometri dal centro di Oslo a Bàrums Verk. Il percorso più breve è quello di seguire l’E18 verso Drammen fino a raggiungere Hovik, e decollare da lì. Questo richiede circa 25 minuti. Se non siete noti, o manca la navigazione in auto a noleggio, è forse meglio decollare dalla E18 a Sandvika.

Tusenfryd – il più grande parco divertimenti della Norvegia

Il più grande parco divertimenti della Norvegia si trova a breve distanza in auto da Oslo. Questa è una destinazione molto popolare, soprattutto per coloro che hanno bambini e giovani nella festa di viaggio. Le margherite sono state aperte nel 1988, ma da allora sono state notevolmente ampliate e sviluppate. Qui troverete montagne russe difficili, caroselli,auto radio, città cowboy, scarichi di legname, spazio-shot e altre attrazioni emozionanti. C’è anche un parco separato per bambini a Tusenfryd, così come un parco di nuoto con piscina, scivoli e fiume di nuoto aperto in estate.

  • Quando si viaggia da Oslo a Tusenfryd, guidare la E6 verso Svinesund e Svezia,a Vinterbro. C’è un buon segno di come decollare al parco di divertimenti. La distanza è di circa 23 chilometri, e di solito si utilizzano 15 minuti in auto.

Una delle pistole a Oscarsborg.

Oscarsborg e Dr’bak

La fortezza Oscarsborg si trova proprio accanto alla bellissima cittadina di Dr’bak, nel fiordo di Oslo. La fortezza stessa fu costruita per la prima volta nel 1640, su due isolotti situati nel fiordo. In tempi moderni, Oscarsborg è principalmente conosciuto per siluro la nave da guerra tedesca Blàcher il 9 maggio 1944. Recuperato 2009-05-22. L’intera storia della fortezza può essere appreso circa il museo della fortezza, e visiteguidate sono offerti lì. Una volta che siete in zona, prendere in considerazione di trascorrere un po ‘di tempo a Drbak pure. Questa città è particolarmente bella in estate. Il centro di Dràbak è dominato da piccole case di legno dipinte di bianco che danno alla città un’atmosfera per il Sàrlandsidyll. Porta i tuoi costumi da bagno se ti fermi in estate. Troverete molti ottimi punti di nuoto su questo lato del fiordo di Oslo, e anche il Parco balneare a Dràbak, appena a nord del centro della città.

  • E ‘abbastanza preciso 40 chilometri da Oslo a Dr’bak se si guida l’E6 verso Moss. Trascorrerai circa 40 minuti su quel percorso. È anche possibile guidare l’E18 da Oslo sul lato opposto del fiordo, attraverso Asker e Sotre. Questo è un disco più bello. La distanza sarà quindi di 55 chilometri, con un tempo di esecuzione di circa 1 ora.

Le miniere d’argento a Kongsberg – in precedenza la più grande area industriale del paese.

Le miniere d’argento a Kongsberg – Museo minerario norvegese

Le miniere d’argento di Kongsberg sono la più grande area mineraria della Norvegia,con oltre 80 diverse miniere divise in un’area limitata. Nel XVII e XVIII secolo, questa era la più grande area industriale del paese. Qui ha funzionato e lottato circa 4000 minatori, e queste navi da lavoro hanno rappresentano quasi il 10% del prodotto interno lordo totale dell’Unione Danimarca Norvegia. L’intero sito è oggi un museo storico,e comprendono non solo gli edifici, ma anche le miniere stesse. Si può prendere il treno minerario verso il basso nella miniera più grande (King’s Mine). La linea ferroviaria ha una lunghezza di oltre 2000 metri,portando quasi 1100 metri sotto la superficie terrestre.

  • Il Museo Minerario si trova appena fuori dal centro di Kongsberg. Il modo più semplice per arrivarci è prendere l’E18 per Drammen, e poi decollare per Kongsberg via Hokksund. Il percorso è quindi di circa 81 chilometri, e l’unità richiederà circa 1 ora e 15 minuti.

A Langedrag puoi andare dai lupi socializzati.

Langedrag – Vedere lupi e altri animali polari

Al Langedrag Nature Park si possono sperimentare da vicino gli animali che si trovano nella fauna norvegese. L’attrazione principale sono probabilmente i lupi possente e socializzati nel parco. Inoltre, incontrerai oltre 20 altre specie animali,tra cui lince, alci, bue muschiato, renne, volpi artiche e cinghiali. L’intero resort è fantastico, con case di loge che hanno tetti di erba che si trovano vicino a un piccolo stagno, e si affaccia su tunhovdfjorden. Naturalmente si può cenare qui al proprio ristorante, e trascorrere la notte se si vuole trascorrere più tempo nel parco. E ‘aperto anche a Langedrag tutto l’anno, e una visita invernale può essere grande come una visita estiva.

  • La strada più breve da Oslo a Langedrag va via Tyrifjorden fino a Nesbyen, sulla strada statale 7 in direzione Bergen. Il tratto è quindi di circa 180 chilometri, e dura circa 3 ore e 10 minuti.

Parcheggio e traffico con noleggio auto

Il numero di posti auto è stato abbastanza ridotto a Oslo negli ultimi anni. Allo stesso tempo, il prezzo dei pedaggi aumenta, e alcune strade sono chiuse al traffico automobilistico. Ciò fa parte della riduzione dell’impatto ambientale del traffico automobilistico. Si consiglia ai visitatori di lasciare l’auto parcheggiatain un garage o nel parcheggio dell’hotel. Nel centro della città si può facilmente raggiungere in tram e autobus,o a piedi. È inoltre possibile noleggiare una bicicletta o scooter elettrici ,che sta diventando sempre più popolare.

Se non siete conosciuti a Oslo, e abituati a guidare lì, la città può essere percepito come abbastanza difficile da entrare in auto. Nel centro della città, molte strade sono a senso unico, e alcune strade sono chiuse agli automobilisti privati. Dentro e fuori la città, tuttavia, non è particolarmente ingombrante. La segnaletica è buona, e se si dispone di navigazione in auto a noleggio è improbabile che guidare sbagliato ovunque.

Se non siete conosciuti e abituati a guidare a Oslo, può sentire abbastanza difficile arrivarci in auto. All’interno del centro di Oslo, si consiglia di utilizzare i mezzi pubblici.

Gardermoen è il più grande aeroporto della Norvegia.

Aeroporto

L’aeroporto di Oslo Gardermoen è di gran lunga l’aeroporto più grande e più importante della Norvegia. Si collega poco meno di trenta posti a livello nazionale con la capitale, e ha rotte di volo che vanno a circa 150 altri luoghi del mondo. Inoltre, ci sono circa 80 destinazioni che è possibile raggiungere dall’aeroporto di Oslo con un volo charter. In totale, l’aeroporto serve poco più di 28 milioni di passeggeri durante l’anno.

All’aeroporto di Oslo, tutti gli sportelli e gli uffici delle compagnie di noleggio auto sono riuniti nell’edificio fuori dall’ingresso principale dell’edificio del terminal (P10). Lì troverete i banchi di Avis, Hertz, Sixt, Europcar e Budget. L’eccezione è l’impresa, che ha la sua scrivania nell’atrio.

  • Si trova a circa 50 chilometri dal centro di Oslo e da Gardermoen. Quasi l’intero tratto corre in autostrada, e di solito dura circa 45 minuti in auto.
Menu